Ciambelline di Lauretta al Susumaniello

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

(NO BURRO, NO UOVA, NO LATTE)

11053703_1412834419024665_8666028426813746731_n

Le ciambelline al vino sono dei biscotti che risalgono ai tempi antichi e sono legati al mondo contadino e agli ingredienti della terra.

Ancora oggi è un dolce, a lunga conservazione, diffuso un pò in tutta Italia (maggiormente nel centro Italia), dove si trovano diverse varietà e diverse modalità di preparazione. Solitamente vengono serviti a fine pasto (con o senza il vino) oppure vengono offerti come dono , in particolare a Natale.

Mi sono innamorata di questa ricetta grazie a Laura, una carissima amica, romana verace, dal cuore e dalle mani d’oro, che ha fatto dell’arte culinaria il centro della sua vita, e una volta assaggiate le sue ciambelline, non sono più riuscita a farne a meno. Che bontà!!!

La ricetta ve la propongo con una variante: il vino che ho scelto per creare i miei biscotti è il Serre di Cantine Due Palme, un Susumaniello IGP.

serre

Il Susumaniello di Cantine Due Palme è un vitigno di probabili origini dalmate che deve il suo nome alla sua caratteristica di essere particolarmente produttivo in età giovanile, tanto da “caricarsi come un asino” e da qui l’appellativo di “Susumaniello”. Nella fase della maturità, dopo circa 10 anni, la produttività scende sensibilmente .È un’uva dall’acino medio, con una buccia molto pruinosa di colore blu, che matura verso la metà di settembre, molto ricca di zuccheri, con un buon tenore di acidità totale e più del doppio degli antociani del Negroamaro e con un alto indice di estraibilità. Queste uve sono raccolte manualmente e macerate in silos orizzontali rotativi termoregolati per 14 giormi circa. Qui il vino completa la fermentazione alcolica ad una temperatura di massimo 20°C. Successivamente viene introdotto in barriques per 6 mesi dove completa la fermentazione malolattica.

Passiamo subito a preparare le nostre ciambelline.

  •  Livello di difficoltà della preparazione: basso
  • Tempo di preparazione medio: 10 minuti di preparazione + 15 minuti di cottura
  • Porzioni: usciranno un trentina di ciambelline
  • Costo: medio

INGREDIENTI:

-100 ml di vino rosso Serre;

-100 ml di olio di semi;

-100 gr. di zucchero di canna;

-400 gr. di farina integrale;

-1 cucchiaino di lievito per dolci;

-una spolverata di cacao in polvere;

-zucchero con cui guarnire q.b.

PREPARAZIONE:

Si mescola in una ciotola il vino, lo zucchero e l’olio.

11011075_1412808082360632_1282662221749293701_n

Si aggiunge la farina, il cacao e il lievito.

22781_1412808092360631_3315833642148322927_n

Si inizia ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo.

11071768_1412808089027298_1970483913742064401_n

10995533_1412808185693955_7190728688542715128_n

A questo punto, bisogna lavorare dei bastoncini di pasta, modellandoli a forma di ciambelline.

10394843_1412808079027299_3033458051894789310_n

Si passano nello zucchero e si posizionano su una teglia foderata da carta forno. Bisogna cuocerle a 170° per 15 minuti circa.

11076274_1412808189027288_7999012614931923407_n

Una volta intiepidite, le ciambelline sono pronte.

E voilà!!! Tutti a tavola!!!

Raccontate la vostra esperienza. Usate altre varianti della ricetta? Dite la vostra!

” Non c’è cosa migliore da fare, che ascoltare chi ha qualcosa da dire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×